Benvenuto

Appartengo a quel gruppo di artisti, o forse a quella generazione di artisti o popolo di artisti, poiché ce ne sono stati in ogni tempo, che pensano di poter cambiare il mondo in cui viviamo. E' quella che chiamo la partecipazione al sogno collettivo, cioe' ho l'impressione che in futuro l'arte sara' una partecipazione al sogno collettivo in un modo o nell'altro, oppure non sara' affatto e per quanto mi riguarda non e' un problema se l'arte esiste o no, purché la gente sia felice. Robert Filliou 1986 .


lunedì 10 dicembre 2012

CAKE DESIGN - Speciale NATALE 2012



Care e cari,

il Centro Culturale è lieto di ospitare l'appuntamento natalizio sulle torte decorate, condotto dalle socie Annarita e Margherita, previsto SABATO 15 dicembre 2012.


Grazie per l'attenzione
Cari saluti
Nicola Caravaggio
(Presidente Associazione e Centro Culturale Michele Testa)





Corso di CAKE DESIGN - Speciale NATALE

Un “DOLCE CENTROTAVOLA” con “SEGNA POSTO”
per rendere unica e dolce la vostra tavola di Natale 

Volete rendere indimenticabili le prossime feste di Natale e sorprendere i vostri famigliari e ospiti? Imparate a creare la torta decorata in pasta di zucchero e i segnaposto a tema Natalizio!

Continuano i dolci appuntamenti di cake design organizzati dall’Ass.Cult. MICHELE TESTA in collaborazione con DOLCEMENTE INSIEME presso il Centro Culturale Michele Testa - Casale Michele Testa- Via Filippo De Pisis n.1- Tor Sapienza - Roma


Sabato 15 DICEMBRE
alle ore 14,00 e alle ore 20,00

Programma :
·        Spiegazione della preparazione della base
·        Bagna e farcitura adatte per la torta
·        Tecniche di copertura
·        consigli e realizzazione delle decorazioni più adatte per il Natale
·        Tecniche e realizzazione di copertura della propria torta (base di polistirolo).
·        Colorazione della pasta di zucchero e consigli sui coloranti da utilizzare.
·        Tipologie di decorazioni: creazione e decorazione abete, agrifoglio, pupazzo di neve e pacchetti regalo e… tanto altro ancora
·        Tutti i passaggi per realizzare simpatici segnaposto Natalizi in pasta di zucchero
·        Assemblaggio e finiture

Compresi nel contributo associativo:

Coffe break - degustazione di una torta preparata per l'occasione e presente nel ricettario –

La propria torta "simulata" utilizzando la pasta di zucchero per la copertura e le decorazioni.

I segnaposto realizzati in pasta di zucchero per rendere più bella la tavola, in occasioni speciali come il Natale.

Una dispensa con ricettario di torte e spiegazioni di alcune basi e farciture che utilizziamo per le nostre “dolci creazioni”.

Al termine del corso sarà rilasciato un attestato di frequenza.

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

CONDIVIDI L'EVENTO CON I TUOI AMICI !!!!!!!

Se vuoi fare un regalo originale per Natale …..
REGALA una “GIFT CARD” prenotando uno dei nostri corsi in programma da Gennaio 2013!

Per maggiori dettagli, non esitare a contattare Dolcemente insieme
CELL. 329 5693771 
@: dolcementeinsieme.torte@gmail.com  
http://dolcementeinsieme.wordpress.com/



mercoledì 5 dicembre 2012

LA PRIMA CONSEGNA DI VERDURE!




Care amiche e cari amici,
oggi pomeriggio c'è stata la prima consegna del nostro neonato Gruppo di Acquisto Solidale!

Abbiamo scelto di rifornirci dalla coop. sociale l'Orto Magico, sia per la qualità dei prodotti agricoli a certificazione biologica, sia per la prossimità con il nostro Centro Culturale, sia per sostenere la loro attività di copertura di servizi in ambito agricolo per le persone disabili e svantaggiate. sito web Orto Magico

Se siete interessati a partecipare con noi al gruppo di acquisto solidale, non esitate a contattarci!
Info sul nostro gas

Maggiori informazioni: centroculturalemicheletesta@gmail.com
Facebook: centro culturale michele testa - tor sapienza 

Grazie per l'attenzione
Cari saluti
Nicola Caravaggio
(Presidente Associazione e Centro Culturale Michele Testa)

giovedì 8 novembre 2012

LE ATTIVITA' 2012-2013 DEL CENTRO CULTURALE




Care amiche e cari amici,
Siamo lieti di proporvi le seguenti attività e vi invitiamo a prendere contatto con noi anche per eventuali collaborazioni o suggerimenti.

Se siete interessati non esitate a contattarci!

Maggiori informazioni: centroculturalemicheletesta@gmail.com
Facebook: centro culturale michele testa - tor sapienza 

Grazie per l'attenzione
Cari saluti
Nicola Caravaggio
(Presidente Associazione e Centro Culturale Michele Testa)

G.A.S. GRUPPO DI ACQUISTO SOLIDALE


Care amiche e cari amici,
Il Centro Culturale promuove per i suoi iscritti la creazione di un gruppo di acquisto solidale (G.A.S.).


I Gruppi di Acquisto Solidale (GAS) sono esperienze di acquisto collettivo, orientate secondo precisi criteri di solidarietà, da parte di un insieme di cittadini che decidono di incontrarsi per acquistare all'ingrosso e da piccoli produttori locali prodotti alimentari e di uso comune da ridistribuire tra loro.

Attraverso l’acquisto di beni e servizi, i GAS hanno come finalità la realizzazione di una concezione più umana dell’economia, vicina alle esigenze reali dell’uomo e dell’ambiente, formulando un’etica del consumare in modo responsabile che unisca le persone invece di dividerle e favorisca nuove progettualità e la costruzione di reti di collaborazione nei diversi territori.
(fonte: http://www.gasroma.org)

Se siete interessati non esitate a contattarci!
Maggiori informazioni: Marilù Provvisiero: mariluis77@yahoo.co.uk

Grazie per l'attenzione
Cari saluti
Nicola Caravaggio
(Presidente Associazione e Centro Culturale Michele Testa)

BANDA SARSAN, MUSICHE DEL MONDO PER BAMBINI




Care amiche e cari amici,
Nell'ambito del progetto SàrSan - Alle porte della Città, il Centro Culturale ospita l'attività "Banda SàrSan, musiche del mondo per bambini", un laboratorio musicale che si tiene ogni venerdì dalle ore 17.30 alle 18.30. E' gradita la prenotazione via email centroculturalemicheletesta@gmail.com.

La partecipazione è gratuita.

Grazie per l'attenzione
Cari saluti
Nicola Caravaggio
(Presidente Associazione e Centro Culturale Michele Testa)

CORSO DI TORTE DECORATE




Care amici e cari amici,
il Centro Culturale Michele Testa, in collaborazione con AnnaRita e Margherita dell'Ass. Dolce Mente Insieme, organizzano corsi per grandi e piccini per imparare l'arte delle torte decorate dal gusto tipicamente  italiano, presso i locali del Casale Michele Testa, in Viale Filippo de Pisis 1!


A scuola di “Cake Design”: l’arte di decorare meravigliose torte in pasta di zucchero

Vuoi passare un pomeriggio zuccheroso, cioccolatoso? 
Vieni a trovarci, ti insegneremo a realizzare delle meraviglie. 
Ti sveleremo tutti i segreti sugli impasti, sui ripieni (American Style e Italian Style) e le tecniche necessarie a creare piccoli capolavori di cake design. 



Si parte da Domenica 18 Novembre 2012, dalle ore 14 alle ore 20 con l'incontro "Cake Art e lo zucchero diventa magia!", di seguito specificato.


Corso base
LA PASTA DI  ZUCCHERO E LA DECORAZIONE
Il laboratorio è rivolto a chi inizia ad avvicinarsi al dolce mondo delle torte decorate American Style.

Parte teorica
Differenza fra i dolci anglosassoni decorati e le torte italiane
Spiegazione della preparazione della base
Bagna e farcitura adatte per la torta
Tecniche di copertura
Differenza tra i tipi di coloranti alimentari
Breve spiegazione sul tipo di utensili necessari per le decorazioni
Ricetta per il panetto di pasta di zucchero
Conservazione della torta.
Coffee break con degustazione di  una  torta  preparata per l’occasione e presente nel ricettario.
Parte pratica
Colorazione della pasta
Copertura di una base in polistirolo
Decorazioni con stampi e tecniche del fiocco
Realizzazione in 3D di una rosa
Assemblaggio e finiture


Ogni partecipante realizzerà la propria torta  “simulata”  utilizzando la pasta di zucchero per la copertura e le decorazioni.

Ad ogni partecipante sarà fornita una dispensa  con ricettario e spiegazioni di alcune basi  e farciture più idonee da utilizzare.

Al termine del corso sarà rilasciato un attestato di frequenza.

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
Contatti e Info:
Anna Rita  329 5693771
Margherita  3803575840
FACEBOOK:  dolce mente insieme
Email:  dolcementeinsieme.torte@gmail.com


CALENDARIO COMPLETO DEI CORSI
Domenica 18 Novembre 2012
Corso base di decorazione con Pasta di Zucchero teorico e pratico, con creazioni facili da eseguire e consigli utili per realizzare i vostri dolci capolavori.

Domenica 2 Dicembre  2012
Corso di decorazione con Pasta di Zucchero teorico e pratico a tema Natalizio

Sabato 15 Dicembre  2012
DOLCI PASTICCIONI: laboratorio di decorazione cupcake per bambini

Domenica 13 Gennaio 2012
FIORI  IN PASTA DI ZUCCHERO: dimostrazione, realizzazione e colorazione bouquet.

Domenica 27 Gennaio 2013
BABY CAKE: Vi guideremo nel fantastico mondo della decorazione di torte per bambini!
Dimostrazione e realizzazione di un personaggio partendo dalla testa ai piedi




Grazie per l'attenzione
Cari saluti
Nicola Caravaggio
(Presidente Associazione e Centro Culturale Michele Testa)

GREEN DAY, ADOTTIAMO IL PARCO DI TOR SAPIENZA!




E' con piacere che vi invitiamo all'evento GREEN DAY presso il Parco di Tor Sapienza, domenica 11 novembre 2012 dalle ore 9 alle ore 12.30ca.


Tale iniziativa vuole essere un altro forte segnale che tutti noi esistiamo per il benessere del quartiere. Un ringraziamento particolare va alla Presidente dell'Ass. L' abbraccio, Tiziana Rio, per aver promosso tra i cittadini la riqualificazione del Parco di Tor Sapienza grazie al Bilancio Partecipato, sensibilizzando i cittadini di Tor Sapienza all'importanza del bene comune come punto di partenza per ogni ragionamento.

Il Centro Culturale si pone come ascoltatore e attivatore di processi di relazione, attraverso azioni di carattere culturale ma anche sociale. All'interno dell'evento infatti numerosi sono i contributi "di rete" che il Centro promuove e diffonde nel territorio, dal progetto Tor Sapienza Quartiere d'Arte all'orto didattico, dai Suoni della Natura alle Torte Decorate.

Approfittiamo nel segnalarvi che dalle ore 11.00 circa sarà presente un banchetto informativo sul nascente Gruppo di Acquisto Solidale (G.A.S.) di alimenti biologici e possibilmente provenienti dalla Valle dell'Aniene (con la filosofia dei km 0), che il Centro Culturale sta promuovendo con i suoi soci, per i suoi soci.

Fare rete tra noi significa proprio mettere in atto quei comportamenti virtuosi che aumentano la percezione delle nostre possibilità, tutto a favore dei cittadini e del buon vivere.
E questo avvenimento, a cui ne seguiranno degli altri, ha bisogno di voi!

Auspichiamo pertanto la più ampia partecipazione e diffusione di questa iniziativa.

Ci vediamo tutte e tutti presto!

Grazie e cari saluti
Nicola Caravaggio
(Presidente Associazione e Centro Culturale Michele Testa)


PROGRAMMA:



Adottiamo il parco!
Si invitano tutti i bambini con le rispettive famiglie, le maestre e le scuole del territorio, a partecipare alla giornata ludico didattica sull'importanza del paesaggio urbano e della raccolta differenziata.

Ore 9.00  Consegna da parte dell’AMA di n° 4 secchioni da inserire all'interno del parco
Ore 9.30 “Come fare la raccolta differenziata”, presentazione teorico/pratica, a cura di un eco informatore
Ore 9.45 preparazione e realizzazione artistica dei nuovi secchioni a cura di Carlo Gori, per il  progetto Tor Sapienza “Quartiere d’Arte”
Ore 10.00 Intervento delle Istituzioni: Presidente Municipio VII - Roberto Mastrantonio, Vice Presidente VII Municipio e Ass. LL.PP. - Mauro Ferrrari, Ass. all’Ambiente MunicipioVII - Alessandro Moriconi, Pres. Commissione Ambiente - Alfonso Tesoro.
Ore 10.15  Visita guidata “Le piante del Mediterraneo nel giardino” a cura dell’Arch. Paesaggista Maria Cristina Tullio e del Dott. Agronomo Simone Amantia Scuderi
Ore 10.30  Laboratorio “le mani in ….terra” a cura dell’Ass. Terra Onlus
Ore 11.00  Laboratorio di spaventapasseri a cura della Soc. Agricola Coraggio
Ore 11.00  Lezione dimostrativa di Tai - Chi per adulti a cura del Maestro Liu Tian Jian.
Ore 11.30  Esibizione di Karate per bambini a cura del Maestro Manone dell’A.S. Body Planet.
Ore 12.00  Laboratorio “il suono della natura” a cura dell’Ass. Cult. Michele Testa.

All'interno del parco saranno allestiti degli angoli riservati ai laboratori ludico-didattici per bambini:
1. L’angolo dei desideri “disegna quello che vorresti inserire ancora all'interno del  parco” a cura dell’Ass. l’Abbraccio.
2. L’angolo delle torte - Stand espositivo di torte a cura dell’Ass. Dolce Mente Insieme.

In caso di pioggia l’evento sarà rimandato a data da destinarsi.

CORSO GRATUITO DI LINGUA ITALIANA PER STRANIERI



Care amiche e cari amici, l'attuale Piano Regolatore Sociale del Municipio Roma 7 raccoglie le principali linee guida che il Municipio Roma 7, insieme a tutti i soggetti che operano nel campo delle Politiche Sociali, matura dopo una serie di Tavoli istituzionali in cui questi attori si incontrano per condividere le esperienze e analizzare così le migliori strategie da mettere in campo. Questo consente di poter essere più incisivi nelle azioni, fare cioè sistema o rete, facendo attenzione che la inadeguata disponibilità finanziaria possa comunque garantire i migliori servizi alla crescente richiesta di assistenza da parte dei cittadini.

Una delle tante necessità che emerge, per il miglioramento della vita di ogni persona, è rappresentata anche da azioni che mirano ad "abbattere" tutte quelle barriere culturali che incidono negativamente nella normale convivenza cittadina.

In quest'ottica, il Centro Culturale ha ritenuto opportuno attivare una nuova collaborazione con le ACLI di Roma per offrire ai cittadini immigrati presenti nel nostro territorio un corso "gratuito" di lingua italiana strutturato su  due livelli, come un'efficace strumento di inclusione sociale.

Il corso di italiano per stranieri, tenuto da insegnanti qualificati, si tiene al primo piano del Casale Michele Testa, presso la sede del Centro Culturale, ogni giovedì dalle ore 10 alle ore 12.

Cari saluti






.



domenica 14 ottobre 2012

21 ottobre: FESTA al CASALE


Care amiche e cari amici, è con grande piacere che vi invitiamo a partecipare alla festa di Autunno al Casale Michele Testa a cura del Centro Culturale Michele Testa che si terrà domenica 21 ottobre, dalle ore 10.30 alle ore 14.00.


Una festa per promuovere l'incontro tra più generazioni, fra tutti coloro che frequentano sia il Centro Sociale Anziani, sia il Centro Culturale, sia i luoghi all’aperto del Casale Michele Testa, per rispondere alle esigenze dei cittadini e dei loro figli, ma anche dei loro nonni, di offrire degli spazi di socializzazione e di sensibilizzazione.

Indossate abiti comodi per cominciare la mattinata con la dimostrazione pratica de "ll corpo in equilibrio tra terra e  cielo" con tecniche di  hatha yoga (gradita prenotazione) per adulti. Nell'area ortiva del Casale, si avvia l'orto didattico autunnale "Tra cavoli e spinaci", a cura dell'Associazione Terra Onlus, per bambini e genitori.

Abbiamo inoltre il piacere di presentarvi il corso di cake design Dolcemente Insieme, per avvicinarvi al dolce mondo delle torte decorate secondo l'american style, ma dal gusto tipicamente italiano, a partire dalla preparazione e colorazione della pasta di zucchero fatta in casa fino alla copertura e decorazione finale. Per tutti! A finire ci salutiamo con il laboratorio SàrSan, Musiche dal mondo, per bambini e adulti.

Sono attività per lo più gratuite che vengono offerte grazie alla nostra capacità di fare rete, sia con l’Associazione Terra Onlus che con la Fondazione BVL, che sostiene il progetto SàrSan.

Inoltre saranno presenti banchetti di produttori agricoli che offriranno gratuitamente alcune degustazioni e uno stand informativo sui Gruppi di Acquisti Solidali, avendo raccolto da molti cittadini e soci la volontà di crearne uno anche a Tor Sapienza presso il Centro Culturale.

All'indirizzo centroculturalemicheletesta@gmail.com potete contattarci per altre informazioni o per collaborare alla riuscita della festa... è il modo migliore per divertirsi insieme a noi!

A presto e spargete voce, se credete!
Saluti!




MORANDI A COLORI PER L'ANIENE - Le foto



Un caloroso ringraziamento a tutti coloro che hanno partecipato alla manifestazione Morandi a colori per l’Aniene: tre giorni di festa e di approfondimento, svoltasi tra il 20 e il 22 settembre 2012, e dedicata all’esperienza etno - antropologica di Sergio Boldini, Massimo Mida e Alessandro Grazia, per promuovere “l’arte del viver bene” lungo il corso del fiume Aniene, dai Municipi di Roma a tutta la sua Provincia.
L’iniziativa mira anche ad aprire alla città il Complesso Ater di Viale Morandi, nel quartiere di Tor Sapienza a Roma, un luogo spesso rimasto troppo al buio, pur essendo abitato da migliaia di persone e avendo grandi potenzialità per un futuro diverso.


Maggiori informazioni su facebook:     https://www.facebook.com/media/set/?set=a.453000658080010.102643.452978124748930&type=1


Nicola Caravaggio
Presidente dell'Associazione e del Centro Culturale Michele Testa - Tor Sapienza

martedì 18 settembre 2012

MORANDI A COLORI PER L'ANIENE





E' con piacere che vi inoltro l'iniziativa in oggetto, organizzata da Carlo Gori e Nicola Marcucci, soci emeriti dell'Associazione Culturale Michele Testa.

Il primo è direttore artistico del Festival Tor Sapienza in Arte, il secondo, ma non per meriti, è il prof. Nicola Marcucci, Presidente del Centro Culturale Morandi e attore delle politiche socio-culturali degli ultimi 35 anni del nostro territorio.

Pertanto è cosa gradita invitarvi a partecipare al Festival "Morandi a colori per l'Aniene", dedicato a persone speciali che hanno contribuito allo sviluppo socio culturale del quartiere Tor Sapienza: Sergio Boldini, Massimo Mida, Alessandro Grazia.

Maggiori informazioni su: Morandi a Colori per l'Aniene

Nella speranza di incontrarvi tutte e tutti,
vi saluti cordialmente

Nicola Caravaggio
Presidente dell'Associazione e del Centro Culturale Michele Testa - Tor Sapienza


martedì 29 maggio 2012

ORTO DIDATTICO SarSàn


I piccoli contadini urbani del 26 maggio scorso...




SEMINARE FUTURO – attività dell’orto didattico SarSàn


GIUGNO al Centro Culturale Michele Testa, LABORATORI DI GIARDINAGGIO insieme all’Associazione Terra! E il progetto SarSàn. Per bambini da 3 anni in su di tutto il quartiere!!!!


Coltivare un orto condiviso con i bambini significa riprendere la conoscenza della natura e ritrovare le somiglianze tra l'uomo e la pianta: entrambi partono da un seme, nutrito da una madre (non a caso si parla di madre terra) che mette le radici  e si fa spazio, per poi germogliare e crescere verso l'alto.


Così come le radici sono ancoraggio che dà stabilità alla pianta, anche noi siamo ancorati nella terra con le radici-piedi per effetto della forza di gravità e abbiamo un tronco e braccia come rami... Come una pianta, anche noi abbiamo bisogno di nutrimento e di cura, e di un ambiente che ci aiuti a crescere.  Conoscere le piante significa quindi conoscere noi stessi. Scopriremo giocando, usando colori e materiali,  tutte queste somiglianze ed il legame profondo tra noi e la natura.


I Laboratori si ispirano al metodo della Globalità dei Linguaggi www.centrogdl.org 

Venerdì 1 giugno_ dalle 17;00 alle 18:30_  Laboratorio Ludico “Tutto nasce da un seme….” Con semi, argilla e materiali di recupero.  Costruzione di bombe di semi per la piantumazione dell’orto “SarSàn”. 


Venerdì 8 giugno_ dalle 17:00 alle 18:30_   Laboratorio Ludico "Io cresco come un albero" Realizzazione di una sagoma-albero con colori e materiali di recupero.  Decorazione dell’orto.


Venerdì 15 giugno_ dalle 17:00 alle 18:30_
Laboratorio Ludico “Diamo da bere ai nostri semi…”
Perché annaffiamo? e come?
Per finire "L'albero di tutti", Realizzazione di un grande albero di gruppo con tempere e colori a dita. 


 I Laboratorio sono GRATUITI


A cura del Centro Culturale Michele Testa centroculturalemicheletesta@gmail.com

Si ringrazia il contributo del Vivaio Campetella (grazie Massimo!!) di Tor Sapienza

venerdì 25 maggio 2012

SEMINARE FUTURO - 26 maggio 2012

 
Il 26 MAGGIO 2012, dalle 10.30 alle 16, presso il Centro Culturale Michele Testa, in Viale Filippo de Pisis n. 1, Roma -TOR SAPIENZA siamo lieti di presentare, insieme a Soul Food e il progetto Sar San_BVL Foundation, una mattinata interamente dedicata al cibo, l’arte, la musica e i nuovi stili di vita e invitano tutti gli abitanti, grandi e piccoli a partecipare portando idee, fantasia e prelibatezze.

Una giornata per incontrarsi e scambiare visioni e sapori e per reinventare insieme uno spazio di socialità.Attività


Dalle 10.30 SEMINARE FUTURO: Verso un ORTO per tutti. Laboratorio di giardinaggio per bambini e adulti In collaborazione con il Vivaio Campetella, Terreni Fertili, Ass. Terra!Laboratorio di autocostruzione per creare un’O.A.S.I._Occupazione Aperta di Spazi per l’Insieme. A cura dell’Ass. Michele Testa, Terreni Fertili, Cantieri Comuni e Laboratorio di Arte Civiche Un. Roma Tre


11:30 Favole “delle nonne” per le vacanze: Cartolibreria Nadia Martini e Libreria Città Invisibile, racconto di favole e laboratorio di disegno.


12:30 Scambio di Saperi e di Sapori tra le comunità locali animato da DON PASTAPresentaz
ione de “LA CUCINA METICCIA di METROPOLIZ”: progetto di catering interculturale femminile plurale. Degustazione dei prodotti della Vinoteca Nazionale di Tor Sapienza.


13:00 PIC NIC APERTO - ognuno porta qualcosa da condividere! - Barbecue a disposizione - con Dj Set dal mondo con Kid Kanubwoy e Live di sonorità brasiliane con Curandero


14:00 Incontro informativo “Seminare Orti e raccogliere buon Cibo”, partecipano, Zappata romana, Agenzia di Quartiere Tor Sapienza, Associazione L’abbraccio, Linea Verde - Cittadinanze Solidale Coop. PM1 e la Rete di realtà attive intorno a Soul Food: Terreni Fertili, DaSud, Associazione antimafie, EutOrto, e Gruppo di Acquisto Solidale GasPer


15:00 Laboratorio MUSICA e PERCUSSIONI per i bambini. Laboratorio di costruzione di strumenti musicali con oggetti del riuso e del riciclo. A cura di Sar San BVL project.




Con il Patrocinio del Municipio Roma VII, il sostegno di BVL FOUNDATION, la collaborazione della Polisportiva Nuova Tor Sapienza e del Centro Sociale Anziani Michele Testa.

martedì 17 aprile 2012

SuperMilano si, ma SuperRoma, a quando?



E' in fase di costruzione un sistema integrato di valorizzazione del territorio a Nord Ovest di Milano, un progetto di promozione dei beni culturali e delle culture.

Il progetto si propone di valorizzare il territorio a nord ovest di Milano (16 Comuni situati nell’area delle Groane e del rhodense) dal punto di vista culturale e turistico mediante la creazione di un circuito di monumenti – pubblici e privati – di prestigio, resi visitabili e fruibili grazie ad un programma di aperture calendarizzate.


Il progetto nasce dall’esperienza del progetto Una settimana tra le Groane e intende partire dai beni culturali con i quali esiste una consolidata esperienza di aperture (circa 60 distribuiti su 9 Comuni) e allargare progressivamente il coinvolgimento anche ai beni culturali esistenti anche sul territorio rhodense. Il progetto si propone di estendere il concetto di integrazione anche alla sfera del sociale – con l’obiettivo di intervenire anche in favore di soggetti “svantaggiati” (giovani, detenuti, migranti) – e del turismo –mediante la creazione di nuove formule di gestione dell’ospitalità. L’obiettivo finale è di produrre migliori condizioni di sviluppo socio-economico trainato dai beni culturali e dal turismo, cogliendo l’opportunità rappresentata dall’esposizione mondiale EXPO 2015.

Obiettivi
Il progetto nasce sulla base di esperienze di promozione e valorizzazione culturale pregresse rispetto alle quali si colloca in soluzione di ideale continuità, raccogliendo al contempo una serie di sfide migliorative (obiettivi), quali: il potenziamento delle politiche di fruizione dei numerosi beni culturali esistenti (ville, edifici storici, monumenti, chiese di interesse architettonico e culturale, beni culturali mobili) sul territorio; la creazione e lo sviluppo di un sistema di offerta di servizi culturali e collaterali quali condizioni necessarie per accrescere il livello di accessibilità e fruizione del patrimonio culturale del territorio; la creazione di idonee condizioni di fruibilità dei beni culturali e, in genere, del patrimonio culturale locale; la messa in rete di più partner strategici che trasferiranno risorse e know how alla struttura preposta alla gestione centralizzata del Sistema (Centro Servizi) la quale, nel medio lungo periodo, si auspica possa diventare l’unico soggetto incaricato della gestione e promozione delle risorse del territorio; prendere in
considerazione ed affrontare anche criticità sociali ed economiche evidenti sul territorio in oggetto.


www.supermilano.org

venerdì 23 marzo 2012

Work in Progress Cap.2

Abbiamo un luogo abbandonato. In principio era un luogo dove le persone si ritrovavano per giocare insieme, adesso è un luogo chiuso, recintato, vuoto. Le persone lo possono guardare dal ciglio stradale, non possono entrarci, non possono viverlo, possono solo vedere come il degrado avanza.
Sporcizia, incuria, elementi che giorno dopo giorno diventano fatiscenti.

Ma è proprio sicuro che le cose in quel posto non possano cambiare? Esempi ci dimostrano che nel mondo, diverse operazioni di trasformazione di luoghi abbandonati, hanno portato a risultati sorprendenti. Luoghi morti che dopo un'azione di trasformazione sono diventati luoghi di incontro e di divertimento, di socializzazione, di scambio.
Allora, noi l'area l'abbiamo individuata, le idee per trasformarla non ci mancano, anzi, dobbiamo tenerle a freno, e voi cosa intendete fare? Volete partecipare a questo sogno collettivo di poter rendere viva un'area abbandonata?
Se volete partecipare, mandate una email al centroculturalemicheletesta@gmail.com e vi contatteremo per far parte di questo progetto.
Tanto per darvi degli stimoli visivi, vi allego delle immagini: due immagini relative al nostro luogo d'intervento, e altre due che mostrano un intervento già effettuato, cosi, tanto per gustare in anteprima come sia bello vincere certe battaglie.




giovedì 22 marzo 2012

O.S.P. ovvero Open Space Technology



Iniziativa molto interessante che con piacere vi giriamo...

Sottovuoti, in collaborazione con l'Officina Culturale "Via Libera", vi invita venerdì 23 marzo 2012 a una serata del tutto particolare. Si tratta di una seduta di laboratorio in Open Space Technology (O.S.T.), un modo diverso e innovativo di ragionare insieme sugli spazi urbani del Quadraro e di come trasformarli.
Vi aspettiamo alle 21,00 presso la sede dell'Officina Culturale "Via Libera" (Via dei furi 25-27 – QUADRARO) per l'aperitivo e per poi progettare insieme le aree del quartiere segnalate durante questi mesi di laboratorio.
Per saperne di più www.sottovuoti.blogspot.it

martedì 20 marzo 2012

Hortus Urbis



Prenderà l'avvio il 25 marzo HORTUS URBIS il primo orto antico romano della capitale nel cuore dello splendido scenario del Parco Regionale dell'Appia Antica presso l'ex Cartiera Latina a via Appia Antica 42 nell'ambito della Festa della Primavera del Parco dell'Appia Antica.
Hortus Urbis prevede la riattivazione di uno spazio pubblico, con attività domenicali per bambini e famiglie fino al mese di giugno, lungo l’antico Almone a due passi dalla Regina Viarum attraverso il generoso contributo dei giardini e orti condivisi della città Per la prima volta a Roma realtà spontanee ed istituzionali che operano per la tutela e salvaguardia attiva del territorio aderiscono ad un progetto comune per realizzare un intervento non effimero che si struttura come un vero e proprio cantiere verde aperto che offre a tutta la città nuove opportunità di incontro, apprendimento e di scambio.
Tra le prime adesioni e contributi al progetto di Zappata Romana e del Parco Regionale dell'Appia Antica, si citano: Eutorto; Orti Urbani Garbatella, Cooperativa Coraggio, Giardinieri Sovversivi Romani. Oltre alle realtà citate partecipano al progetto Hortus Urbis molti cittadini, professionisti cultori del paesaggio e realtà cittadine, nazionali ed internazionali quali ad esempio IES Abroad e SloowFood Roma che hanno condiviso lo spirito dell'iniziativa e stanno dando il loro sostengo e il loro contributo. Il progetto ha ottenuto inoltre il Patrocinio del Municipio Roma XI e della Provincia di Roma.
L'avvio previsto il 25 marzo vedrà i primi lavori di sistemazione e l'avvio delle attività per i bambini. Nei prossimi mesi l'orto prenderà forma e consentirà a tutti di sentirsi inclusi e di poter dare in questa opera corale il proprio apporto di intelligenza e di lavoro. Chiunque desideri dare contributi, collaborare o aderire può farlo contattando Zappata Romana.

mercoledì 14 marzo 2012

A proposito di...


L'incontro ieri sera è stato davvero proficuo. Qualche ora a discutere liberamente su ciò che si potrà organizzare. Molte idee, direi moltissime, e tutte ugualmente interessanti.
E allora per non perdere lo spirito di ieri sera, oggi ci siamo buttati a capofitto nel progetto e cercando cercando abbiamo trovato un video che non potevamo non mostrarvi.

Guardatelo e immaginate. Potete.
http://vimeo.com/30424475

martedì 13 marzo 2012

Work in progress



Qui al Centro la progettazione culturale continua. Sembra che finalmente le cose stiano cominciando a prendere forma, nuove forze si avvicinano e vengono risucchiate in questo vortice di creatività.
Delle iniziative importanti sono già in corso, e altre stanno in via di definizione. Questa sera ci sarà l'incontro con Soulfood per delineare la giornata del 26 maggio, giornata in cui il quartiere speriamo sarà travolto dalla vitalità dell' iniziativa. A presto vi daremo un programma più dettagliato della giornata, ma intanto vi suggeriamo di spolverare le vostre biciclette, oliare bene le catene e dare una guardatina ai freni.
Poi stiamo anche lavorando per il periodo pre-estivo, diciamo giugno-luglio, quando il caldo comincia ad attanagliarci dentro le stanze con l'aria condizionata. Abbineremo al fresco serale, delle bevande ghiacciate e delle visioni agghiaccianti...
Insomma nel camino del centro culturale si sta mettendo molta carne al fuoco.
Un consiglio? cominciate a prendere posto, altrimenti posti in piedi.
Buon martedì sera.

lunedì 12 marzo 2012

Arma di Istruzione di Massa


Oggi è arrivata nella nostra posta elettronica una notizia mandata dagli Amici della Cervelletta, che aveva come titolo "Armi di Istruzione di Massa". Ho aperto il messaggio ed ho trovato questa idea di un artista argentino che ha creato un carro armato-libreria intitolato ‘Armi di istruzione di massa o” Arma de Instrucción Masiva “. Raul Lemesoff ha convertito una Ford Falcon verde in una libreria mobile. La Ford Falcon era l’auto degli “squadroni della morte” durante la dittatura militare degli anni ’70 ma è ora rivestita da oltre 900 libri a copertina rigida. Viaggia per le strade di Buenos Aires distribuendo letteratura free anche in aree remote dove le scuole ed i libri sono scarsi.
Raul Lemesoff accetta donazioni per aiutare le scuole in difficoltà.
Cosi presi dall'interesse di avere più notizie in merito a questa iniziativa, siamo andati su Google ed abbiamo inserito la frase "armi di istruzione di massa". Sapete cosa è venuto fuori?
Google ci scriveva che "forse stavi cercando armi di distruzione di massa".
Questa ricerca ci ha dato un po' da pensare.

giovedì 8 marzo 2012

CicloAperitivo



Buongiorno cari lettori.
Oggi pubblichiamo una iniziativa davvero molto interessante, organizzata dagli Amici dell'Aniene Onlus. Pedaritivo, pedalata in Riserva e Aperitivo sabato 10 marzo 2012.
Si parte dala Casa del Parco della Riserva Naturale Valle del'Aniene alle ore 15.30, si visiterà il Casale e il piccolo museo della Civiltà Contadina, per poi ritornare alla Casa dl Parco dove ci sarà un aperitivo tutti insieme. Il contributo sarà di 7€ (con sconto famiglie).
La prenotazione è obbligatoria entro le ore 13.00 di venerdì 9 marzo, telefonando al numero 06/82003837 oppure mandando una e-mail a
info@aniene.it

mercoledì 7 marzo 2012

Arbor Day



Anche quest'anno l'arrivo della primavera porterà con se la Festa dell'Albero. Il VII Municipio di Roma, attraverso il CEA (Centro di Educazione Ambientale), la Biblioteca Comunale Gianni Rodari e l'Incontragiovani Rodari, con la collaborazione di Federtrek, organizza nella settimana 17/25 marzo L'Arbor Day 2012, giornate dedicate alla cura e alla conoscenza degli alberi e dei parchi presenti nel territorio.
L'evento rappresenta un occasione per festeggiare insieme gli alberi del territorio municipale, a partire dal Parco Palatucci di Tor Tre Teste, per poi volgere l'attenzione ai parchi cittadini e regionali.
Quest'anno la manifestazione sarà dedicata al Sentiero della Pace, che partendo proprio dal VII Municipio, si estende verso nord est fino a Subiaco.
Insomma è arrivato il tempo di uscire di casa, indossare scarpe comode e cominciare a camminare, magari si incontrano anche tanti nuovi amici.

Per avere informazioni in merito al programma della settimana potete rivolgervi:
Centro Educazione Ambientale 06/2306813
Segreteria di Direzione 06/69607604
Ass. Culturale Colmeia 338/8909468
Buon Arbor a tutti...

martedì 6 marzo 2012

Cosi Lontani Cosi Vicini



Navigando sul web abbiamo trovato due notizie cosi lontane ma allo stesso tempo cosi vicine. Lontane in senso geografico, vicine nell'iniziativa.
La prima notizia riguarda un famoso gruppo di artisti spagnoli "BoaMistura" che hanno realizzato un progetto, chiamato Luz nas Vielas, in una favelas a San Paolo (Brasile), intento a colorare totalmente strade, case, portoni, scale della favelas stessa, cercando attraverso il colore e la partecipazione diretta dei suoi abitanti, di dare un diverso aspetto a quel luogo degradato. Una trasformazione attraverso il colore.

La seconda notizia riguarda il VII Municipio di Roma, proprio dove risiede il Centro Culturale.
Qui il progetto si chiama "Morandi a colori" nell'ambito di Tor Sapienza "Quartiere d'Arte" e l'iniziativa è proprio quella di far diventare le mura abbandonate e degradate di questo quartiere, delle opere d'arte a cielo aperto, attraverso la partecipazioni di artisti come Aladin Hussain Al Baraduni. 
Insomma è proprio il caso di dire "Cosi Lontani Cosi Vicini", uniti nell'intento di far uscire l'arte dai musei per portarla a diretto contatto con i cittadini, per poterne usufruire ogni giorno, nella quotidianeità, senza dover andare dentro un apposito spazio museale.
Sempre a Roma, presso la sede del Pastificio Cerere, si inaugurerà (fino al 10 marzo 2012) il secondo appuntamento di "Postcard from" edizione 2012, progetto che vuole diffondere l'arte contemporanea nel contesto urbano, utilizzando i pannelli pubblicitari come tele per dipinti. Anche qui l'arte che rompe con la tradizione di essere chiusa in un contenitore, ed esce, si fa vedere, nei muri di periferia, nelle stradine delle favelas e agli incroci delle città, su cartelloni ora non più solo pubblicitari.
Qualche sito per reperire informazioni:
http://www.boamistura.com/
http://www.pastificiocerere.com/incorso/index.php
http://www.abitarearoma.net/index.php?doc=articolo&id_articolo=25909



venerdì 2 marzo 2012

Ricordare le FerroVie



Domenica 4 marzo in tutta Italia ci sarà la 5a Giornata Nazionale delle Ferrovie Dimenticate.
In tutta Italia ci sono delle tratte abbandonate che se fossero ancora in funzione, forse il traffico automobilistico non sarebbe arrivato ai livelli di guardia, e le persone si potrebbero spostare con più facilità e inquinando meno. Sul sito internet
http://www.ferroviedimenticate.it/eventi_2012.htm si possono trovare tutti gli eventi che domenica avranno luogo; camminate lungo binari dismessi, attraversamenti in bicicletta, scampagnate e pranzi al sacco sgranocchiati passeggiando lungo le traversine di legno. Si parte da diversi punti, basta cercare la regione in cui si risiede, e vedere cosa si è organizzato. Nel Lazio abbiamo trovato delle iniziative interessanti, per tutti, sia da fare a piedi che in bicicletta. La Ferrovia abbandonata Capranica - Civitavecchia, La Ferrovia Falisca oppure Verso la Ciociaria, dalla carrozza al treno tutti itinerari poco conosciuti, ma molto interessanti.
Una buona domenica ferroviaria a tutti.

giovedì 1 marzo 2012

Accorrete al Corso


Sabato 3 marzo 2012 al Centro Culturale iniziano i workshop esperenziali con tecniche psico-corporee e arte terapia. Gli incontri sono tenuti da  psicologhe, specializzande in psicoterapia della Gestalt Psicosociale.
L'incontro di sabato "Essere prigionieri della propria maschera...conoscersi meglio per poter scegliere Libera-Mente" inizierà alle ore 17.00 e terminerà alle ore 19.30, e l'ingresso è gratuito.

Ricordiamo che la disponibilità di posti è limitata e per cui si deve prenotare la propria presenza.
Questi i numeri di riferimento a cui si può chiamare: 347/122824   340/1009598.
Buon workshop a tutti..

mercoledì 29 febbraio 2012

Idea Store




Idea Store, ovvero quando le amministrazioni illuminate incontrano persone creative.
In questo caso le amministrazioni sono inglesi e la creatività è quella di un piemontese.
In realtà quello che riportiamo oggi è già vecchio di qualche anno, sui giornali italiani si parlava di questo esperimento "Idea Store" nel 2007 e i titoli erano più o meno cosi: "Londra, la riscossa delle biblioteche. Grazie ad un italiano ora sono locali trendy".

Tower Hamlets è tra i 32 municipi di Londra, il più povero. Quart'ultimo nella graduatoria nazionale del reddito, ha oltre 200 mila abitanti piuttosto ammassati tra loro. Il 49% della popolazione è appartenente a minoranze etniche. Insomma una situazione difficile, come tante, troppe.
Qui un torinese, Sergio Dogliani, ha ideato un nuovo concetto di biblioteca pubblica, dove è possibile interagire in diversi modi, dove si può leggere, mangiare, riposare, giocare, imparare la lingua, ballare. Un Idea Store, appunto.


La prima cosa che Dogliani ha fatto quando ha avuto l'incarico, è stata quella di fare una indagine per capire cosa le persone si aspettavano da una biblioteca, e poi l'ha elaborata.
Partire cercando di capire cosa veramente le persone si aspettano, farli partecipi del progetto, osservare le dinamiche sociali che si sviluppano intorno al progetto, fa si che quel progetto sia vivo, pieno di persone che lo scelgono come luogo di incontro, di relax, di piacere.
Gli Idea Store sono diversi, dislocati in diversi punti di Londra ma maggiormente in luoghi difficili, in edifici nuovi studiati per comunicare qualcosa di positivo. Si scelgono materiali, colori, elementi di arredo, tutto studiato per comunicare un messaggio ben preciso, messaggio che viene recepito bene dalla collettività, che lo abita, lo preserva e conserva.


http://www.ideastore.co.uk/

martedì 28 febbraio 2012

Ciclabili map



Oggi abbiamo pensato alle biciclette, e a tutti coloro che girano in città con la bici.
Ci siamo chiesti, se google map avesse a disposizione degli utenti le carte geografiche delle città con le piste ciclabili indicate, con tanto di street view, per vedere in diretta che paesaggio si avrebbe passando su quella specifica pista pedonale. Non sarebbe interessante? Magari se dal pianeta Google ci ascoltano possono provvedere, chissà.
Comunque le mappe delle ciclabili sarebbero molto utili, e forse aiuterebbero il popolo dei ciclisti a mandare messaggi incoraggianti alle nostre amministrazioni, un po' sorde rispetto questo argomento.
Abbiamo provato a cercare in rete qualche link utile ed interessante dove trovare dei percorsi da fare in bici, e questo non è male.
http://www.piste-ciclabili.com/

lunedì 27 febbraio 2012

Baratto è possibile



Avete dei gadget poco usati? dei vecchi libri in cantina? cd che ormai non ascoltate più? una vecchia bicicletta? Buttare o scambiare? questo è il dilemma.
Abbiamo trovato, grazie a Wired, dei nuovi siti dove scambiare è possibile.
Il primo sito
www.giftflow.org ideato da alcuni neolaureati dell’università di Yale rilancia l’etica dello scambio no-profit. Si chiama GiftFlow ed è un progetto ancora in fase iniziale, che sfrutta internet per permettere alle persone di entrare in contatto per collaborare a qualcosa o di soddisfare i bisogni di altri utenti offrendo beni e servizi in cambio di un dono. Tutto in GiftFlow si basa sullo scambio.

Su www.neighborgoods.net invece l'idea è perchè comperare un tosaerba a famiglia se invece ne basterebbe uno per tutto il vicinato? Uno scambio gratuito o affitti tra persone che abitano non troppo lontano. In effetti cosi facendo ci sarebbero meno sprechi e nascerebbero più rapporti personali. Il sito non è in lingua italiana, ma sulla home page potete vedere un video che vi farà capire molto bene l'idea.
Viaggiate molto? date un occhiata a www.carpooling.it e magari riuscirete a viaggiare lasciando a casa la vostra auto, incontrando dei nuovi amici di viaggio.

A tal proposito, e rimanendo in tema di baratto, il nostro Centro Culturale avrebbe bisogno delle vostre idee per poter crescere. In cambio vi lasciamo utilizzare i nostri spazi.
Che ne dite, è cosi impossibile il Baratto?

venerdì 24 febbraio 2012

Book-Sharing



Cabine telefoniche? Schede prepagate da 5,00€ per telefonare? Archeologia tecnologica si può ormai dire. Però di cabine in città ce ne sono ancora.
Ma hanno ancora una loro utilità?
Forse sarebbero più utili se in queste cabine una persona troverebbe un tablet con una connessione internet, non trovate? Magari cerchi una via, un ristorante, un negozio specializzato, ed ecco che la cabina ti viene in aiuto, rapida ricerca su google ed ecco che sai di preciso dove andare. Certo magari i posessori di Iphone o telefonini simili le snobberebbero, però molte persone non hanno queste tecnologie in tasca.
A New York si è pensato di utilizzare queste cabine in modo diverso, mettendoci dentro una mini libreria free, dove puoi prendere un libro in prestito e poi, una volta letto, riportarlo.
Come è andato questo esperimento messo in piedi dall'architetto John Locke è riportato in un sito dove viene spiegato per bene l'idea dell'esperimento, la prova su strada, ed eventuali conclusioni. Leggere per credere.
 


http://www.greenme.it/abitare/arredo-urbano/7023-cabine-telefoniche-mini-librerie-book-sharing

giovedì 23 febbraio 2012

Madrid Rìo



Volevamo condividere con voi questa magnifica impresa realizzata a Madrid.
Ben 10 km di territorio lungo il fiume
Manzanarre sommerso da strade ad alto flusso veicolare e zone abbandonate è ora un grande parco pubblico della città. Tempi previsti per la realizzazione? 3 anni. Il tutto è stato avviato nel 2008 ed ora si stanno concludendo gli ultimi lavori.
Vi inseriamo qui di seguito una immagine ed un video ben fatto che racconta in 5minuti questa magnifica esperienza culturale che il comune di Madrid ha ideato e realizzato.
Se volete leggere on line qualche notizia in più vi allego il link dove trovate delle notizie più specifiche.
http://www.italianiamadrid.it/2011/01/madrid-rio-progetto-riabilitazione-fiume-manzanarre/




mercoledì 22 febbraio 2012

Guimarães European Capital of Culture




Con una festa in grande stile, sostenuta dall'entusiasmo della cittadinanza e del Portogallo tutto, la cittá di Guimaraes ha inaugurato il suo anno come Capitale Europea della Cultura.

Con il motto "Tu fazes parte" (tu sei parte di tutto questo, ti appartiene, è un pezzo di te) e il bellissimo logo a cuore, declinato in tutte le forme e i colori e i materiali possibili, Guimaraes si appresta a vivere il suo anno ECOC.





martedì 21 febbraio 2012

Post Lab+Cenetta



La serata è stata piacevole, tra amici, al caldo del camino mentre si suonava allegramente tutti insieme.
Il cibo è stato ottimo, e a tal riguardo un ringraziamento a tutti, a chi ha preparato la lasagna, i rustici, la frittata e le salsicce cotte al camino. Un ringraziamento va anche a chi ha portato frappe e castagnole buonissime, con piccolo contorno di cantucci e Vin Santo.
Un abbraccio al maestro di percussioni, che ci ha guidato con la sua passione ad eseguire ritmi molto molto belli, tutti quanti insieme.
Un bacio alla nostra mascotte "camilla" che incurante dei ritmi si è ispirata i migliori sonnellini.
La gara del bicchiere più simpatico è stata fatta ed abbiamo assegnato anche il premio, e per sapere chi si è aggiudicato il premio sfogliate le foto e troverete la risposta.
Alla prossima iniziativa.

lunedì 20 febbraio 2012

Questa sera Lab+Cenetta

Questa sera alle ore 19.30 in Viale Filippo De Pisis n°1 ci sarà laboratorio awawa di percussioni e a seguire cenetta.
Si ricorda a tutti coloro che parteciperanno di portare piatto, bicchiere, posate  non di plastica oltre a portare qualcosa da mangiare. A chi porterà il bicchhiere più simpatico verrà dato un piccolo premio.
Allora ci si vede questa sera.


domenica 19 febbraio 2012

Cittadinanze Umane

Le associazioni Incontri di Civiltà e Blue Desk si uniscono per dare vita alla prima edizione di Cittadinanze Umane: da giovedì 23 a sabato 25 febbraio, presso la Sala Consiliare del VI Municipio, Piazza della Marranella 2, un parterre di studiosi giornalisti e testimoni (tra cui Roberto Natale, Rosa Jijon, Eric Jozsef, Queenia OPereira de Oliveira, Mauro Valeri, Piero Vereni, ecc ecc) si alterneranno con l’obiettivo di creare un precedente nel modo di discutere sul fenomeno dell’immigrazione avulso da semplificazioni e mistificazioni, tre giornate intense di incontri, dibattiti e proiezioni sul tema cittadinanza/cittadinanze, spaziando dai problemi delle seconde generazioni dei nati in Italia e il loro difficile accesso alla cittadinanza italiana fino ad arrivare ai temi dell'esclusione sociale nelle periferie.Le tre giornate saranno seguite dalla proiezione del documentario Alisya nel paese delle meraviglie di Simone Amendola, vincitore del premio Ilaria Alpi 2010.
Le proiezioni avranno luogo la sera alle 21,30 al Blue Desk Studio, Via Orazio Cloclite n.5 (Metro Furio Camillo)

Le serate saranno introdotte dall'attore tunisino Ahmed Hafiene (23 Febbraio), dalla scrittrice Igiaba Scego (24 Febbraio) e dalla giornalista Francesca Bellino (25 Febbraio).

Sala Consiliare del VI Municipio
Piazza della Marranella, 2

Per contatti e info:
tel. 339 3682856 - 333 4904007

giovedì 16 febbraio 2012

ESTONOESUNSOLAR

Titolo complicato? Vi diamo una mano.
Siamo a Saragozza, e se dividete le lettere e mettete qualche accento, forse riuscirete a percepire il significato del titolo, e comunque il sottotitolo sarebbe "Interventi temporanei per spazi pubblici all’aperto nel centro storico di Saragozza".
In poche parole dei comitati spontanei di cittadini, hanno chiesto all' amministrazione di poter utilizzare per un periodo di tempo degli spazi interstiziali abbandonati, all'interno del centro storico della città. Per farci cosa? Per trasformarli da spazi abbandonati a spazi di socializzazione, di incontro, di gioco.
E cosi, piccoli spazi grigi hanno cominciato a prendere colore, delle persone si sono avvicinate e pian piano hanno interagito con questo nuovo spazio.
Risultato è stato che il centro di Saragozza che aveva come molti centri storici, delle zone degradate, ha acquistato delle aree colorate e piene di persone che ci si incontrano.
Ma tale operazione è cosi difficile da avviare? quanti posti cosi conosciamo che sono abbandonati al degrado e alla sporcizia? Perchè non li mappiamo e poi andiamo dalle amministrazioni pubbliche e gli proponiamo delle nostre idee? Sarebbe davvero cosi impossibile?
Lascio aperto l'interrogativo e vi allego due foto tanto per farvi rendere meglio l'idea.